Qual’è la sua età media di vita?

La vita che Il Cane Lupo Cecoslovacco può raggiungere è di 15 – 16 anni.

Per esperienza posso dirti che ho avuto in 20 di allevamento dei soggetti sia femmine che maschi che hanno raggiunto i 15 anni di età in modo abbastanza naturale, con qualche acciacco legato all’anzianità, tipo artrite.

Alcuni esemplari invece non hanno superato gli 11 anni.

Anche tra gli esemplari che ho dato ai miei Amici “clienti” l’età raggiunta ha variato dai 10 ai 15 anni.

Le cause? possono essere molte, dall’alimentazione, allo stress. In alcuni casi ahime!!! anche a causa di incidenti involontari.

Io Credo che anche per i nostri adorati amici animali ci sia un destino, come per noi esseri umani, e che l’esperienza di come si raggiunge un età avanzata è diversa da soggetto a soggetto.

Qual’è il periodo migliore per la scelta del cucciolo?

In base alla mia esperienza che risale a 20 anni di convivenza e studio di questi meravigliosi esemplari, posso dirti con certezza, che il periodo migliore, è aspettare dopo i 40 giorni di età. Perchè è il periodo giusto per consigliare  al nuovo proprietario il cucciolo più adatto alle sue esigenze di vita, in modo preciso e corretto.

Infatti, dal periodo della nascita fino ai 63 giorni periodo in cui si può iniziare ad adottarlo, oltre a cambiare in modo molto evidente a livello morfologico, il cucciolo sviluppa il carattere che cambia e si adegua alle diverse esperienze, con cui il piccolo, viene a contatto.

Questo è un periodo molto delicato della sua crescita a 360 gradi., che comprende: il comportamento, il carattere, si inizia a vedere, se sarà dominante oppure no. Inoltre si definiscono i suoi tratti morfologici. Tutto questo farà si che si possa avere un quadro preciso di come si evolverà il piccolo, quando avrà raggiunto l’età giovanile e poi adulta.

Per questo motivo, è impossibile per chiunque, anche per un esperto, consigliare un cucciolo a distanza di pochi giorni dalla nascita, perchè non si può conoscere ne che aspetto avrà e cosa più importante che carattere svilupperà. L’unica cosa che si può sapere con certezza sin dalla nascita dei piccoli è il colore che varierà di pochissimo come tonalità. Quindi se è grigio argento rimarrà grigio argento anche da adulto con sfumature più o meno chiare o scure e lo stesso sarà se è del tipico colore del lupo dei Carpazi denominato correttamente grigio lupo, che va dal mielato al marroncino.

Il Cane Lupo Cecoslovacco è adatto alla guardia?

Si certamente! anche se la svolge in maniera diversa dal cane.

Ecco come si comporta: difficilmente si avventa contro la porta d’ingresso abbaiando, ma resta indietro di qualche metro osservando, l’intruso o il passante. Se la persona si avvicina troppo all’ingresso e lui sente che minaccia il suo territorio che può essere anche l’interno della tua abitazione, può sollevare tutto il pelo, per avvisarlo che non è gradito e se la persona insiste può anche arrivare a mostrargli i denti.

L’atteggiamento più tipico, invece, se un esemplare di Cane Lupo Cecoslovacco si trova a fare la guardia in giardino è quello di allontanarsi dal portone d’ingresso, lasciando intendere, erroneamente, all’intruso che può entrare, fingendosi spaventato. Ma attenzione perchè è solo una tattica strategica appartenente alla salvaguardia del branco, (che in questo caso siamo noi e la nostra famiglia), infatti, se la persona tratta in inganno dal suo comportamento diffidente e secondo lui pauroso, entra in proprietà può venire assalito anche alle spalle. Se poi ci sono più soggetti è un bel problema.

Tranquillo… non ci sarà nessun tipo di problema se ci siamo noi a far entrare la persona anche se il nostro “lupo” non la conosce. In questo caso si limiterà ad annusarla magari da qualche metro, e poi se ne andrà senza perderlo mai d’occhio.  E trascorso secondo lui il tempo necessario per capire, che la persona, non rappresenta una minaccia, sarà disposto a farsi accarezzare.

Il Cane Lupo Cecolsovacco sa molto bene se deve stare in allerta oppure no. Perchè sa leggere meglio di noi la postura e l’espressione del viso di ogni singola persona. Per questo è un esemplare molto affidabile e sicuro.

Il Cane Lupo Cecoslovacco è sicuro con i bambini?

Si certamente, l’importante e non creare mai gelosie.  Ecco come fare nel caso tu abbia già un bimbo oppure è in arrivo:

>se hai già un “lupo” adulto ed è in arrivo un bambino: se il tuo esemplare è abituato a stare in casa magari dormendo sul divano, non devi assolutamente modificare questa sua abitudine, avrai degli accorgimenti in più riguardo l’igene, ma non devi modificare le sue abitudini. Altro esempio se è sempre stato abituato a stare in casa, non è pensabile di metterlo in giardino. Perchè se vengono modificate così bruscamente le sue abitudini, considererà il bambino una minaccia scatenando la sua gelosia, con le conseguenze che ne possono derivare. Se invece manterrai inalterate le sue abitudine trattandolo come prima dell’arrivo del bimbo. Il tuo esemplare saprà accettare e rispettare nel modo migliore il bambino senza nessun problema.

Se invece il bambino c’è già e hai deciso di portare a casa un cucciolo, bisogna insegnare per prima cosa al bambino, qualunque età abbia, a rispettare il suo nuovo amico, in questo modo cresceranno insieme giocando e rispettandosi a vicenda.

Il consiglio in caso ci fossero già dei bambini e di prendere un cucciolo dopo di 60 giorni di età. Perchè è più semplice da inserire all’interno della famiglia.

Il Cane Lupo Cecoslovacco va d’accordo con gli altri animali?

Si certamente, essendo un esemplare che ha mantenuto nel suo dna l’appartenenza al branco, caratteristica ereditata dal suo antenato il Lupo. Sarà molto felice di condividere la sua giornata con qualunque tipo di animale a qualunque razza o tipologia esso appartenga.

Fino a che età posso far accoppiare la mia lupa?

E’ bene accoppiare la femmina dal secondo calore quindi all’età di 2 anni fino ad un  massimo di 6 anni di età. Dopo i 6 anni è sconsigliato perchè si può incorrere in molti problemi sia per la salute della “lupa” che per la salute dei suoi cuccioli. Ecco alcuni dei problemi: taglio cesareo, assenza di latte, rifiuto ad accudire e alimentare i cuccioli, nervosismo, stress.

A che età posso far fare i cuccioli alla mia “lupa”?

La femmina è matura sessualmente e morfologicamente solo a 2 anni. Il primo calore in genere si evidenzia a 12 mesi, il secondo a distanza di 10-11 mesi anche se alcune volte può capitare che il primo calore lo abbia attorno ai 15 o 18 mesi di età. Nei lupi questo è abbastanza frequente. Comunque tenendo conto dei 2 anni che sono fondamentali per la sua perfetta maturazione sessuale, il periodo migliore se si vuole far fare una cucciolata alla nostra “lupa” è quello di aspettare il 2 calore. In questo modo siamo sicuri di non incorrere in nessun rischio per la salute sia della mamma che dei piccoli.

Maschio o Femmina?

Nel Cane Lupo Cecoslovacco la differenza tra un soggetto maschio e un soggetto femmina non è così rilevante.

La scelta è del tutto soggettiva, legata anche, alle nostre esigenze di vita.

Perchè ho notato, ormai in molti anni di convivenza, con questi meravigliosi esemplari, che sia il maschio che la femmina, possono avere lo stesso modo di reagire e comportarsi, con le persone o gli altri animali, sia che appartengano al “branco-famiglia” oppure no.

Vediamo qualche dettaglio:

  • Tutti e due fanno la guardia molto bene, la femmina diventa più in allerta, quando è in calore o è in gestazione.
  • Il maschio è un pò più vulnerabile in presenza di una femmina in calore, perchè come sai già, può distrarsi.
  • Nei confronti degli altri cani incontrati per strada, che non conoscono, sia il maschio, che la femmina possono comportarsi allo stesso modo, ho giocano e assecondano l’incontro, oppure non tollerano la sua presenza, mandando segnali molto evidenti: ringhio, pelo dritto sulla schiena, coda a bandiera.
  • Ti assicuro che, hanno sempre un valido motivo per farlo. Anche se noi molto spesso non ne comprendiamo il motivo.
  • Riguardo alla pazienza dipende molto dal carattere  del soggetto, ma generalmente sia il maschio che la femmina, sono molto tolleranti e affidabili.
  • Tutti e due tenteranno di prendere il tuo posto di leader nella scala gerarchica, e sicuramente se sei già il fortunato possessore, di un altro cane a qualunque specie esso appartenga, sia il maschio che la femmina in età adulta, prenderanno il comando della situazione.

 

 

 

 

Le Caratteristiche del Cane Lupo Cecoslovacco

Il Cane Lupo Cecoslovacco essendo selezionato dall’incrocio tra il Cane Pastore Tedesco e il Lupo dei Carpazi,

Ha mantenuto nel suo dna le caratteristiche sia morfologiche che comportamentali del suo antenato il Lupo.

Per questo motivo è dotato di:

Due principali e importanti caratteristiche da non sottovalutare mai se si vuole condividere la propria vita con un esemplare di questa specie:

E’ morbosamente attaccato al suo “Branco-Famiglia” da cui non vuole mai separarsi.

Per la sua appartenenza al “branco” non sopporta la solitudine non è un esemplare adatto a stare da solo. In quel caso sarebbe disposto a renderti la vita impossibile.

  • Istinto più sviluppato = non aspetta il comando del suo proprietario per fare qualcosa, ma decide da solo come e quando farla.
  • Resistente sia all’attività fisica che alle malattie = ottimo camminatore, instancabile e anche un ottimo nuotatore, ha i piedi            palmati e i suoi cuscinetti plantari sono adatti a camminare senza rovinarsi più del dovuto, su qualunque  superficie.
  • Vivace, Intraprendente, Esuberante = ha bisogno di molto svago per calmare la sua esuberanza, ci saluterà sempre con tante feste    saltandoci  fino sopra alla nostra testa dandoci molti bacini con la sua chilometrica lingua  “non esagero”.
  • Curioso Esploratore = mette il naso ovunque non gli scappa niente, ottimo per la cerca e la traccia, infatti alcuni trovano con successo anche i tartufi.
  • Attento e Vigile =  ottimo guardiano silenzioso, scruta il territorio e annusa l’aria il più delle volte senza abbaiare, al malcapitato fa          mostra dei suoi bellissimi denti, e del bellissimo pelo, che si alza tutto, dalla criniera a tutta la spina dorsale, fino a raggiungere la punta della coda, che diventa simile, ad una bandiera. Questa sua tattica e ottima perchè, oltre, a non disturbare il vicinato, lo fa sembrare più grande e possente.
  • Adatto a molte attività sia sportive che lavorative a livello cinofilo= quella che svolge alla perfezione è la cerca di ogni tipo:        persone, cose, oggetti e perfino i tartufi per via della sua innata curiosità e il suo ottimo olfatto.
  • Molto silenzioso = non abbaia mai, quando lo fa, e perchè c’è un pericolo e ti assicuro che è vero. Non abbaia mai al vento.
  • Affidabile = il tuo Cane Lupo Cecoslovacco all’occorrenza saprà prontamente difenderti.
  • Carismatico e Dolce = quando entrerai in perfetta simbiosi con lui, attraverso il rispetto reciproco, sarà capace di un Amore e un Affetto ineguagliabili.

 

 

 

 

 

 

 

Storia del Cane Lupo Cecoslovacco

Il Cane Lupo Cecoslovacco è un esemplare nato da un esperimento.

Lo scopo dell’esperimento, che rimane comunque un riferimento per la zoologia moderna, era il conoscere in modo più approfondito possibile il Lupo.

Oggetto dello studio, in modo puntuale, fu il quantificare il livello di fertilità degli ibridi con il cane.

Valutare la biometria (disciplina che studia i fenomeni biologici secondo statistici e matematici, per formulare valutazioni quantitative, specialmente nel campo della genetica delle popolazioni) del lupo e dei suoi ibridi, e definire gli aspetti che influenzano la dominanza o recessività delle caratteristiche proprie del Lupo.

L’incrocio tra i cani di razza Pastore Tedesco e i Lupi dei Carpazi, che ebbe inizio nel 1955, e ha portato alla nascita della prima cucciolata nata il 26 Maggio 1958 nell’allevamento Pohraniènà stràze della “Guardia di Confine” a Libìjovice.

I risultati furono in seguito divulgati dalla “Guardia di Confine” all’Accademia delle Scienze della Cecoslovacchia, che portò l’attenzione prima degli studiosi, poi del grande pubblico, su quella che avrebbe rappresentato una svolta nella genetica.

La creazione vera e propria della razza risale però alla pubblicazione del primo standard del Cane Lupo Cecoslovacco stilato dall’Ingegnere Karel Hartl nel 1966.

A quell’epoca c’erano già quattro generazioni filiali della prima linea, fondata dalla femmina di Lupo Brita con il Cane Pastore Tedesco Cèsar z Boezoveho Haje e due generazioni filiali della seconda linea, date dalla stessa femmina con il Cane Pastore Tedesco Kurt z Vàclavky.

In sostanza si può dire che, nel giro di 25 anni, a contribuire allo sviluppo della razza furono quattro lupi. È doveroso ricordare i loro nomi:
 Brita,
 Argo,
 Sarik
 Lejdy

Lo standard del Cane Lupo Cecoslovacco venne così approvato a Helsinky il 13 giugno 1989 e pubblicato dal segretario della F.C.I. il 28 aprile 1994 accompagnato dal numero di razza 332.

Per il definitivo riconoscimento della F.C.I, si dovrà, però, attendere il 6 giugno 1999.

Il Cane Lupo Cecoslovacco attualmente appartiene al gruppo 1 (Cani da Pastore e Bovari eccetto Bovari Svizzeri)

Sezione 1 (Cani da Pastore con prova di lavoro), della classificazione F.C.I., ed il Paese di origine individuato è la Cecoslovacchia.

La responsabilità di tutelare i criteri sanciti dallo standard, dopo la divisione della Cecoslovacchia, grava interamente sulla Repubblica Slovacca. Questa importante responsabilità è stata conferita a livello nazionale sulla base dell’accordo stipulato fra l’Unione Cinofila Èeskomoravskà (Èeskomoravskà Kynologickà Unie) e l’Unione Cinofila Slovacca (Slovenska Kynologicka Jednota) datato 4 marzo 1993.