Il Carattere del Cane Lupo Cecoslovacco

Ma!

come è il carattere

del Cane Lupo Cecoslovacco?

E’ la domanda più importante, che mi viene chiesta, non solo da chi viene a far visita al mio Centro Allevamento Cosmo Daniel Elite, ma anche da chi mi telefona chiedendomi consigli.

Tutte le persone appassionate di questo esemplare dovrebbero chiedersi, ma come è il carattere del Cane Lupo Cecoslovacco?

Scusami la ripetizione! ma ne vale sicuramente la pena.

Perchè secondo il mio parere, troppe persone vengono affascinate dalla sua meravigliosa e Carismatica presenza senza chiedersi principalmente, che carattere ha?

20141101122820(5)

 

 

 

 

Cde Kenia in primo piano, Cde Maya e cucciolo

Invece alcune volte, come prima cosa, viene chiesto l’investimento da fare, che è sicuramente la domanda meno rilevante , nella scelta di un esemplare con cui andremo a condividere ogni attimo della nostra giornata per un lungo periodo di vita.

Io credo che per prima cosa bisognerebbe informarsi sulla:

  • storia e il perchè della sua creazione
  • le origini
  • il carattere

Secondo punto molto importante chiedersi:

  • E’ una razza adatta a me?
  • E’ adatta al mio tenore di vita?
  • E’ adatta alla mia famiglia?

Terzo punto direi fondamentale:

  • Sono disposto-a a dedicargli il tempo necessario per il suo benessere sia fisico che mentale?
  • Sono disposto-a  se necessario anche a modificare alcuni aspetti del mio tenore di vita?

Tre punti fondamentali da tenere sempre bene presente, per poter conoscere a fondo  il Cane Lupo Cecoslovacco e non pentirsi in seguito di avere fatto una scelta avventata.

Che al 100% influirà sulla vita di entrambi portando troppo spesso a prendere soluzioni facili, ma dannose, soprattutto per il nostro fedele amico, come l’abbandono.

CLICCA SOPRA IL LINK E SCOPRI DI PIU’

http://www.ilcanelupocecoslovacco.it/eventi/chi-e-il-cane-lupo-cecoslovacco/

E’ stato riscontrato da alcuni studiosi sulla psicologia canina che:

  • il nostro pensiero, viene trasmesso al cane, ancora prima della parola stessa.
  • Il guinzaglio con cui teniamo il nostro cane, risulta essere il filo conduttore delle nostre emozioni.

A partire da queste considerazioni è possibile comprendere quanto sia elevata la sensibilità all’ambiente esterno di un Cane Lupo Cecoslovacco che sa trasmettere con la sua vitalità e mimica, emozioni legate all’amore e alla lealtà in modo coinvolgente.

Difficilmente si riesce a resistere al suo fascino, se si ama e si accetta, la parte di selvatico che alberga in lui.

E’ un esemplare:

giocherellone,

vivace,

esuberante,

tenace,

curioso,

riservato,

fedele.

Dotato di un buon temperamento, intelligente, fortemente ricettivo e sensibile, tende a non abbaiare mentre il suo ululato è quasi inesistente.

Adora passare il suo tempo con la famiglia che diventa il suo branco e dove i bambini vengono rispettati ed accettati con uno spirito di protezione pari a quello riservato ad un cucciolo. Con loro giocano si divertono pur rimanendo ubbidienti al richiamo del proprietario.

CDE LOKI CON MATILDE GIORNATA AGOSTO 2014

CDE DEN

 

 

 

 

Cde Loky       e      Cde Den

 

 Cde Heaven e Aky

Non ama stare da solo per lungo tempo, ne soffrirebbe troppo, elemento determinante da non sottovalutare per nessun motivo, a causa del suo legame al branco che identifica nella famiglia di cui ne andrà a far parte.

A tal proposito voglio raccontare un episodio legato alla convivenza di Cosmo Daniel Elite Itaca con la sua nuova famiglia composta da marito e moglie.

Nonostante avesse a disposizione un ampio giardino adiacente all’abitazione, non riusciva in nessun modo a sopportare l’allontanamento dei suoi nuovi componenti del branco che non vedeva dalle 8,30 del mattino alle 18 di sera a causa del loro lavoro di ufficio. Ovviamente i week end erano tutti dedicati ad Itaca, ma questo non le bastava, non riusciva ad accettarlo.

Provarono con grandi sacrifici a rientrare per la pausa pranzo dedicandole un’ora del loro tempo in cui elargire coccole e giochi, ma non funzionò. Itaca, oltre a guaire tutto il tempo, appena fu in grado iniziò a saltare la recinzione sebbene fosse alta più di 2 metri, con tutte le conseguenze che ne derivarono.

Cosmo Daniel Elite Itaca proprietaria Ylenia Aosta

ITACA (1)Andai a trovarli per pensare ad una soluzione idonea per tutti, la cosa migliore in questi casi è la compagnia di un suo simile che però era irrealizzabile, i proprietari di Itaca non se la sentivano di prendersi l’impegno di un altro animale, così dopo qualche mese di tentativi andati a vuoto si prese la decisione di affidarla ad una mia cara amica, Ylenia, che era in grado di dedicarle gran parte del suo tempo lavorando al mattino in uno studio medico veterinario, e poteva tenerle compagnia tutto il pomeriggio.

Non fu così facile per Itaca, che ormai si avvicinava all’anno di età, inserirsi nel nuovo branco famiglia, nuove abitudini, posto sconosciuto persone con stili di vita completamente differenti; ma con grande pazienza di tutti i componenti della famiglia che si sono affidati ai miei rigorosi consigli, siamo riusciti con grande soddisfazione a donarle una vita serena e felice”.

Il Cane Lupo Cecoslovacco se assoggettato alla giusta socializzazione accetta tutti gli animali di casa, a qualunque specie essi appartengano.

Ho ceduto dei lupi che convivono benissimo con qualunque razza di cane oltre che con animali particolari come furetti, oche, conigli, gatti, cavalli.

Yuma_53_giorni_07[1]

 

 

 

 

 

 

Cde  Stella con il suo amico furetto proprietario Marco, Svizzera.

“Un mio carissimo amico Amerigo, proprietario di Cosmo Daniel Elite Eva e Cosmo Daniel Elite Dedalo, avendo una fattoria con molti animali è riuscito a farli convivere con le pecore ed i maialini nani, confermandomi che da quando ci sono i due lupi non ha più le volpi che si approvvigionano delle galline.

Queste ultime tuttavia, stanno alla larga da Eva e Dedalo”.

Cde Aristide con il suo inseparabile amico proprietaria Fabiana

In ogni caso qualsiasi animale o persona al di fuori della proprietà è considerato un intruso.

In vostra presenza però, se si è instaurato un rapporto di fiducia reciproca e socializzazione, il lupo accetterà di buon grado amici, parenti ed eventuali animali a loro appartenenti.

In casa con la presenza della famiglia il vostro amico a quattro zampe non sarà fonte di disturbo. Dopo aver ispezionato attentamente ogni angolo e soprammobile dell’abitazione, si accuccerà in un angolo dal quale si alzerà solo al richiamo di una tavola imbandita.

Cosmo Daniel Elite Maya

20140223200407(1)

A quel punto, gli piacerà saltare direttamente sul tavolo senza chiedervi il permesso e servirsi da solo, ma con una buona dose di pazienza si riuscirà ad inibire questa sua voglia di approvvigionamento educandolo al meglio, e tutto tornerà alla normalità.

 

 E’ un ottimo cane da guardia e difesa personale.

Per questo motivo si dimostra un esemplare che ama e rispetta il suo amico uomo “Leader” in modo quasi morboso.

La sua sensibilità fa si che ogni minimo rumore sia motivo dall’erta imparando a distinguere molto bene chi è di passaggio da chi è intenzionato ad entrare in casa.

Per la sua vicinanza al lupo, tende a non abbaiare insistentemente come il cane, ma ad emettere piuttosto uno sbuffo.

Difficilmente si avventa contro il portone preferendo rimanere ad una distanza di 2 o 3 metri dal perimetro del suo territorio.

Di fronte ad un intruso reagisce alzando tutto il pelo e minacciando il malcapitato col mettere ben in evidenza i suoi bellissimi denti.

Questo atteggiamento può trarre in inganno la persona in questione, la quale può erroneamente pensare che un atteggiamento del genere, effettuato a distanza con arretramento del lupo, possa essere un segno di paura.

In realtà si tratta di una scelta strategica, infatti il lupo sa molto bene che una volta fatto entrare il soggetto, è più facile circoscriverlo aggredendolo anche alle spalle in modo simile a quello adottato nei confronti di una preda.

Il passeggiare di sera con un esemplare di questa razza canina a fianco rappresenta una scelta votata alla sicurezza. Anche in questo caso, infatti, ci saprà prontamente difendere.

Ti assicuro per esperienza personale che, magari proprio il Tuo lupo che si dimostrava un pò timido, all’occorrenza potrà diventare coraggioso, stupendoTi per l’amore che dimostra difendendoTi a spada tratta.

 Il Cane Lupo Cecoslovacco è molto resistente, può percorrere anche 100 km senza dimostrare un eccessivo affaticamento con un recupero due volte superiore a quello del cane.

Il consumo dei cuscinetti plantari in questi esemplari avviene in modo regolare garantendo la possibilità di affrontare qualunque tipo di percorso.

 Cosmo Daniel Elite Uggiosa di Lorenzo che nel 2010 ha preso il brevetto di resistenza SVPI con qualifica di Eccellente, impiegando un tempo di 3,20 minuti.

 Inoltre ha i piedi palmati ed è anche un buon nuotatore.

Cosmo Daniel Elite Drek nel 2002 ha preso il brevetto di bagnino assieme al suo proprietario Emanuele, Isola D’elba.

Si adatta benissimo a qualunque tipo di clima in quanto è ricoperto dalla caratteristica pelliccia del lupo, con un folto sottopelo d’inverno, mentre d’estate rimane leggero e soffice.

Una delle caratteristiche del pelo è quella che non emana alcun odore.

Cde Argo Proprietaria Giorgia, Vicenza

Il carattere fedele, la buona capacità di adattamento a terreni e condizioni climatiche differenti unite alla già lodata resistenza fanno di questo cane un animale adatto a qualunque tipo di attività.

Cosmo Daniel Elte MyDream e Cosmo Daniel Elite Pandora hanno lavorato per lungo periodo in Val Malenco, provincia di Sondrio, nel rifugio a 4.000 metri di altitudine gestito dalla loro proprietaria Cristina, meta ambita per gli appassionati di sci estremo, che assieme ai due lupi raggiungevano salendo con entusiasmo sull’elicottero.

Venivano impiegati per riportare le persone sane e salve in caso di tormenta o nebbia al rifugio, trovando agevolmente la direzione ed evitando le insidie dei crepacci nel ghiaccio grazie al loro senso di orientamento e all’olfatto sviluppato.

La sua specialità, infatti,  rimane l’elaborazione di piste olfattive derivate da questo eccellente senso sviluppato in natura alla ricerca del cibo per sopravvivere.

DSCN2035

 

Cde My Dream prop. Cristina  – Cde Cenek prop. Roberto

Ecco alcune caratteristiche che mettono a dura prova la nostra pazienza

         Tra le caratteristiche marcatamente evidenti troviamo:

l’astuzia,

la furbizia,

la testardaggine.

Quest’ultima  nel periodo della crescita si dimostra essere addirittura ostinazione.

Ti assicuro che se decidono di fare una cosa, il modo lo trovano di sicuro.

Ecco che mettono a dura prova la nostra sopportazione e soprattutto ci insegnano ad avere una gran memoria e a rimettere in ordine ogni cosa.

piccola (2)cde namid

Cde Dea    &   Cde Nadim

Infatti, se ci dimentichiamo di riporre qualunque oggetto che sia alla sua portata, difficilmente lo ritroveremo, men che meno intero.

La persona più adatta per risolvere questi inconvenienti rimane sempre il Tuo allevatore di fiducia, il quale saprà indirizzarTi al meglio.

No ad amici, parenti, conoscenti o all’amico che ne sa sempre più di noi e che magari possiede anche lui un esemplare di Cane Lupo Cecoslovacco.

Il mio pensiero è che ogni esperienza sia diversa da un’altra per svariati motivi, non facciamo come si dice di “tutta l’erba un fascio”.

Ogni persona ha un modo di interagire che le è proprio, come ogni cane ha un carattere legato alle proprie esperienze acquisite anche nell’allevamento in cui è nato.

Un’altra caratteristica che spesso si riscontra in questa razza è il voler controllare tutto mettendo il naso ovunque suggerito dall’innata curiosità del lupo.

Alcuni esemplari aprono i frigoriferi, i cassetti, la porta di casa.

Basta loro aver visto come si fa per un pò di volte, e il gioco è fatto.

Raramente, può anche capitare che quando si esce di casa con l’auto, si precipitino fuori dalla proprietà per esplorare il più possibile, alcune volte si limitano a rientrare dopo pochi minuti, altre volte decidono di farsi un bel giretto.

In questo caso, consiglio di portarli spesso fuori dal luogo di residenza, soprattutto se lo spazio è limitato, per cercare così di inibire questo desiderio di libertà e fare in modo che se si allontanano troppo ritrovino da soli la strada di casa.

Ecco il racconto di Cosmo Daniel Elite Bajny e la sua compagna Nagj proprietario Rolando di Rimini:

OLYMPUS DIGITAL CAMERA“In una bella giornata di luglio molto calda e afosa, hanno pensato di andare a farsi un bagno rinfrescante nel mari di Rimini presso cui vivono. Semplicemente, hanno trovato il modo di aprire il portone di casa ed uscire indisturbati mentre i loro proprietari erano impegnati con alcune persone nel loro Hotel.

Nonostante si fossero accorti quasi subito della loro fuga,non riuscivano a trovarli da nessuna parte, anche se molte persone in vacanza, complice il periodo estivo e la fiorente località turistica, li avessero visti aggirarsi in spiaggia.

I loro proprietari mi raccontarono che una signora disse: “Sono così belli che mi inteneriscono. Uno stava sulla spiaggia mentre l’altro faceva il bagno poi si incontravano giocavano dandosi tanti bacini proprio come due innamorati”.

Non rimaneva che aspettare il loro ritorno dall’ipotetica “fuga d’amore”.

Bajny e Nagi ritornarono dopo 5 ore interminabili. Tutto si concluse nel migliore dei modi senza imprevisti”

 Ricorda che: ogni atteggiamento deviante del nostro animale è riconducibile alla nostra sola responsabilità.

È opportuno, a tal proposito, il non rivolgersi mai al nostro Cane Lupo Cecoslovacco con maniere che denotino impazienza.

In tal caso l’effetto potrebbe essere l’opposto di quello da noi desiderato.

Anche il cambiare le loro abitudini quotidiane, può dare origine a problemi comportamentali.

È importante saper essere decisi e determinati, cercando di mantenere la posizione di capo branco in maniera equilibrata, esercitando il proprio autocontrollo, ricordando che il vero leader è sostanzialmente un buon mediatore.

Sebbene a qualcuno possa sembrare quantomeno insolito, è opportuno cercare di imparare molto dall’atteggiamento che i lupi usano fra di loro in natura.

Proprio per questo nella stesura del mio libro dal titolo “Il Cane Lupo Cecoslovacco storia di una meravigliosa simbiosi con il lupo da comprendere e amare” mi sono dilungata, nella descrizione, della vita in cattività del lupo, per tutta la stesura della prima parte.

Perché, secondo la mia personale esperienza, il riproporre questi schemi anche nella vita domestica è il modo migliore per raggiungere risultati a dir poco eccellenti.

Quanto ai cuccioli, è importante sapere anzitutto che l’obbedienza diventa evidente verso i 12 mesi di età.

cuccioli 63 giorniSe non vuole entrare nel recinto e anche dopo ripetuti richiami si allontana giocherellando, uso molta più pazienza, vado verso di lui con una espressione contrariata.

Essendo molto ricettivo e sensibile comprenderà la situazione sottomettendosi.

 

Cde Cuccioli di 60 giorni figli di Cde Kenia x Cde Evaristo

Se ne terrete conto nei vostri modi di agire, arriverete ad un punto in cui vi basterà pensare al vostro obiettivo e lui saprà cosa fare.

A questo punto è importante reagire gratificando il cucciolo, lo prendo in braccio e lo porto nel recinto dove gli permetto di giocare con me dedicandogli molte coccole.

Se si associa all’ubbidienza un rinforzo positivo dopo un pò di volte, alla parola recinto vi seguirà ed aspetterà che chiudiate la porta.

Il Cane Lupo Cecoslovacco impara con molta facilità.

Molte persone che vengono a far visita al mio allevamento rimangono affascinate dall’ubbidienza dei miei soggetti, chiedendomi come sia possibile raggiungere livelli così significativi.

Mi limito a rispondere sempre allo stesso modo:

“Ascoltate il vostro lupo con pazienza, perseveranza, determinazione e tanto amore”.

Spesso i cuccioli, ma anche gli adulti, hanno il vizio di mordicchiare le mani portandoci a spasso per il giardino, e prendendo il nostro braccio fra i denti. Altro comportamento caratteristico è il mordicchiare le caviglie.

Questi sono atteggiamenti di gioco che mettono in atto con i loro simili sui quali però, a causa di un folto pelo, hanno effetti assai meno dolorosi.

Sulla nostra pelle, invece, questi “giochi” possono causare graffi e lividi.

In questo caso è importante intervenire con un secco “no,” seguito da un gesto di allontanamento con la mano, privo di contatti visivi, e continuare a camminare ignorandoli.

In questo modo si sentiranno a disagio e disorientati, per cui vi seguiranno curiosi.

A quel punto, e solo quando si sarà calmato, dopo averlo richiamato potrete iniziare nuovamente i giochi interrompendoli con le stesse modalità al ripresentarsi della devianza.

Dopo un pò di volte attenueranno queste manifestazioni.

20141101101251(2)

Anche in questo caso lo schema comportamentale è quello usato dalla lupa con i suoi cuccioli di fronte ad atteggiamenti inopportuni.

La lupa, infatti, emette un deciso “ringhio” ed ignorando i cuccioli, che rimangono disorientati, continua a camminare.

L’azione del cucciolo di mordicchiare è molto comprensibile, in quanto legata al bisogno fisiologico di permettere il cambio della dentatura da latte, che solitamente avviene tra i 4 ed i 7 mesi.

 Se pensi che questo articolo, possa essere utile, metti mi piace e condividi

Grazie

Un Meraviglioso Saluto Lupesco

Daniela

L'autore: Daniela Ciotti

Una donna,  che ha fatto della sua passione per gli animali, la missione di una vita. Creatrice e Fondatrice del Centro Allevamento Cosmo Daniel Elite Riconosciuto Enci -Fci dal 1993 per lo Studio e Formazione sul Cane Lupo Cecoslovacco. Autrice e Scrittrice del Best Seller "Il Cane Lupo Cecoslovacco".

4 COMMENTI

  1. molto bello e interessante

    • Ciao Simona, sono molto felice che ti sia piaciuto Grazie.

  2. Ciao, Daniela in quello che hai scritto condivido effettivamente tutto. Ora Herek diciamo che è un cucciolone, ma ha superato anche il cambio di casa. E’ molto attaccato a me e solo chi è con me può entrare in casa. E’ dispettoso e furbo, ma soprattutto iperattivo di notte…non devo dimenticare niente in giardino. ma la sera quando ritorno dal lavoro riconosce il rumore dell’auto a distanza e guaisce dal desiderio di farmi moine. Allora trascorro con Lui più di un ora a giocherellare con le relative leccate in faccia e rotoloni a terra. E’ un cane stupendo e grazie a Te che hai scritto degli articoli così interessanti che ho potuto riscontrare queste caratteristiche nel mio Herek. Grazie Daniela. e ancora complimenti per il Tuo branco.

    • Ciao Antonio, grazie mille! sono felice per Voi. Un abbraccio a Te e una Carezza ad Herek spero di rivedervi presto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2014 - ilcaneluposlovacco.it | Privacy e Termini di utilizzo | Design by Andrea Leti