Cane Lupo Cecoslovacco Scelta del Cucciolo 2 Parte

Come scegliere il mio cucciolo…Questa è una domanda che sicuramente ti sarai fatto/a nel momento in cui hai deciso di condividere la tua vita con un meraviglioso cucciolo di Cane Lupo Cecoslovacco.
La seconda domanda che arriva subito dopo è: in quale allevamento, o privato posso prenderlo, di chi mi posso fidare?
In questo articolo, è mia intenzione, se me lo permetterai, di cercare di chiarirti un pò le idee.
“Eeeeeh!… già, tu sei un allevatore, facile per te, tiri l’acqua al tuo mulino!”
Sono in cinofilia ormai da 30 anni, e oltre ad essere una scrittrice, autrice del Best Seller “Il Cane Lupo Cecoslovacco” anno di pubblicazione 2012 e del secondo libro “La Magia del Cane Lupo Cecoslovacco” anno di pubblicazione 2020, mi occupo: dello studio e formazione sulla comunicazione, attraverso giornate, seminari, corsi, video e in ultimo mi dedico anche alla nascita di alcuni cuccioli di Cane Lupo Cecoslovacco, che attraverso una giornata corso formativa specifica seleziono le persone interessate alla loro adozione.
Il mio obiettivo primario è vedere le persone e i loro meravigliosi esemplari di Cane Lupo Cecoslovacco, vivere una vita felice fatta di reciproca fiducia, rispetto e amore. Questo è possibile iniziando a fare fin dal principio le scelte giuste.

La parola allevamento, a me personalmente non è mai piaciuta e alle volte in alcune persone suscita diffidenza, commercio, fa pensare ad animali tenuti in condizioni poco idonee, rinchiusi in recinti, privati della giusta libertà.

Ma per fortuna, non è sempre così, ci sono allevatori appassionati amanti dei loro esemplari, molto attenti all’esigenze di ognuno e al loro benessere sia fisico che mentale.
Ecco perché, quando appassionandomi alla cinofilia, decisi di dedicarmi anche alla selezione e nascita dei cuccioli, prima occupandomi del Pastore Maremmano Abruzzese e in seguito, ormai da 22 anni, del Cane Lupo Cecoslovacco presi la decisione di fare la differenza e di non entrare nella categoria dei così detti “allevatori”.
Infatti,  in entrambi i casi seppur con esemplari appartenenti a razze ben distinte e diverse tra loro, ho sempre cercato di creare un ambiente il più idoneo possibile al benessere e al rispetto dei miei amici a quattro zampe.
In che modo? Creando ampi spazi confortevoli, puliti, riparati dalle intemperie atmosferiche e che soprattutto non diventassero delle limitazioni per gli esemplari che vi abitavano, ma che rappresentassero un rifugio un luogo sicuro in cui rintanarsi nei momenti in cui volessero stare tranquilli a riposare dandogli la libertà necessaria per il loro naturale sviluppo, fisico e mentale. In entrambi i casi, ho creato il famoso “Branco”. Questo mi ha permesso di imparare la loro comunicazione i loro ruoli sociali che si sono sviluppati all’interno del gruppo e di farli vivere nel modo più naturale possibile.

Foto “Branco” Cde Namid, Cde Kenia, Cde Manlio con lupetti di 50 giorni

All’inizio, della mia avventura, prima di prendere il mio primo cucciolo di Cane Pastore Maremmano Abruzzese, proprio come te, mi sono posta le tue stesse domande, è del tutto normale porsi delle domande anche solo dentro noi stessi, ci aiutano a essere più consapevoli riguardo alla migliore decisione da prendere.
Durante la ricerca per adottare il primo cuccioli di Pastore Maremmano Abruzzese, mi accorsi, che i migliori allevamenti erano quelli dove i loro allevatori avevano avuto la brillante idea di creare il proprio “Branco” che potesse vivere: sia nel loro territorio esterno, che all’interno della famiglia umana.
Queste persone erano proprio il tipo di allevatori, che sapevano tutto dei loro esemplari, di ogni peculiarità: sia morfologica che caratteriale. Ne parlavano con coinvolgimento, passione, competenza. Perché avendo creato il “Branco” e vivendo a stretto contatto con loro, avevano la possibilità di poterli studiare in ogni fase di comunicazione, all’interno del gruppo, e anche di osservare il loro comportamento con le persone, che facessero parte o meno dell’ambito famigliare.

Ci tengo a specificare che, mi riferisco agli allevamenti di Cane Pastore Maremmano Abruzzese, che è l’esemplare con cui ho iniziato la mia avventura cinofila di allevatore, se hai avuto modo di leggere il mio libro: “Il Cane Lupo Cecoslovacco – Storia di una meravigliosa simbiosi con il lupo da comprendere e amare” saprai tutta la mia storia, essendo in buona parte un libro biografico.
Riguardo al Cane Lupo Cecoslovacco in Italia nel 1998 anno in cui ho iniziato, non esistevano allevamenti già consolidati, eravamo solo in quatrro riconosciuti ufficialmente dall’Enci e dalla Fci e tutti alle prime esperienze. Tutti e quatro abbiamo iniziato, praticamente, nello stesso periodo, dando inizio a questa grande avventura, che a me personalmente ha cambiato il modo di comprendere e vivere la vita.
Quindi dove andare a scegliere il mio cucciolo?
Di sicuro da quelle persone, specializzate, appassionate, amanti dei loro esemplari.

Conclusione
Secondo il mio parere dovuto all’esperienza, posso dirti con verità di cuore che sarebbe meglio, visitare più allevamenti per avere la possibilità di scegliere al meglio il tuo cucciolo.
Nel Cane Lupo Cecoslovacco che nel suo DNA ha mantenuto inalterate le caratteristiche del suo antenato il Lupo, gli allevamenti migliori sono di sicuro quelli in cui senza badare a spese, hanno saputo creare il “Branco”, composto da diversi soggetti con età diverse, sia maschi che femmine, adulti, giovani, e cuccioloni.
In questo modo i cuccioli nati al suo interno, hanno la possibilità di crescere equilibrati, avendo ricevuto l’educazione direttamente dai componenti del gruppo che ricoprono specifici ruoli sociali, mantenendo le proprie caratteristiche.

Questo farà si che, quando il cucciolo entrerà in contatto con altre specie canine dal lato sociale e comunicativo  sappia perfettamente come comportarsi e integrarsi.
L’allevamento migliore, inoltre, è quello che lascerà mamma “lupa” con i suoi piccoli fino al momento della loro adozione da parte dei nuovi proprietari che avviene per regolamento Enci e Fci dopo i 60 giorni. Dando alla stessa la giusta libertà di movimento.
Solo in alcuni momenti i cuccioli verranno separati dalla madre a scopo educativo (considerato l’avvicinarsi il momento dell’adozione all’interno loro nuovo “Branco-Famiglia”), per un breve periodo in genere circa un’oretta o due, ma fecendo in modo che all’occorrenza la “lupa” possa tornare da loro in tutta libertà, dandogli sempre la possibilità di mantenere il contatto visivo. Il metodo giusto infatti è quello, di far decidere alla mamma quando è utile ritornare da loro, predisponendo l’ambiente idoneo per tale forma educativa.

Un altro aspetto molto importante è assicurarsi che l’allevamento, dia modo hai cuccioli di socializzare anche all’interno della propria abitazione famigliare, imparando così; a riconoscere alcuni rumori, tipo: radio, televisione, lavastoviglie, campanello che suona, automobili, ecc. Tutti questi stimoli aiuteranno il piccolo ad ambientarsi nel suo nuovo “Branco-Famiglia”

Foto cuccioli Cosmo Daniel Elite in casa di 30 giorni.

In ultimo, assicurarsi che tutti gli esemplari che si trovano al suo interno, non vivano nei box, ma che questi vengano usati come ausiliari, SOLTANTO PER BREVI PERIODI, a fini educativi o per motivi di gerarchia, dove è indispensabile separare alcuni soggetti da altri, per evitare danni alla loro incolumità.

  • Se gli esemplari di Cane Lupo Cecoslovacco al tuo arrivo in allevamento dimostrano; un’attenzione, equilibrata e l’ambiente ti trasmette: serenità e tranquillità. 
  • Se l’ambiente è: pulito, accogliente, con ampi spazi idonei sia al soggiorno in box, che in libertà all’aria aperta.
  • Se le persone che mantengono e custodiscono l’allevamento ti trasmettono: entusiasmo, passione, amore e rispetto per i loro esemplari.

Allora puoi essere certo che è un buon posto e vale la pena di fidarsi.

Se pensi che questo articolo possa essere utile, lascia un tuo commento, metti mi piace e condividi.
Grazie!

Scopri la Magica Storia su chi è Veramente il Cane Lupo Cecoslovacco

Scoprirai se è un esemplare adatto a te e al tuo tenore di vita. Imparerai a conoscere come comunica all'interno del branco, con i suoi conspecifici e con noi..

Avrai la capacità di entrare in perfetta relazione ed empatia, sviluppando un'amorevole sicurezza con questo meraviglioso esemplare.

Inviato

Share This
Open chat
Come posso aiutarti?
Ciao, come posso aiutarti?