Francesco Nitti. Bari

Una giornata decisamente non convenzionale.
Gli allevamenti sono qualcosa di molto negativo. Si a mio parere l’allevamento di per sè, e la vendita dei cuccioli, nella maggior parte dei casi sono delle cose che, seppur belle in apparenza, portano nel profondo del loro essere una grande negatività, per se stesse e soprattutto per gli allevatori. Questo è quello che penso.
Daniela NON APPARTIENE A QUESTA CATEGORIA! Averla conosciuta è stata una esperienza bellissima e gratificante. Sono rimasto veramente molto colpito da ciò che lei e i suoi lupi hanno creato insieme.
Il SUO NON SI PUO’ DEFINIRE ALLEVAMENTO, ma qualcosa che si spinge molto oltre, nel rispetto e nell’amore per questi meravigliosi esemplari.
Non sono riuscito a capire se Daniela sia un pò Lupa o i suoi Lupi siano un pò Daniela, ma di sicuro si avverte un legame inspiegabile a parole.
Sono molto contento di averla conosciuta e di aver sbirciato alla finestra del suo mondo da Lupi, Daniela è una persona grande, con una forza enorme, e dalla viva e brillante consapevolezza. Per capire ciò che alimenta il suo mondo bisogna incontrarla, e conoscerla insieme ai suoi Cane Lupo Cecoslovacchi.
Grazie per avermi mostrato la realtà di un allevamento genuino e non convenzionale.
Il Cane Lupo Cecoslovacco è un animale magico, e il destino ha voluto che lui e Daniela si incontrassero, in un rapporto di rispetto e amore profondissimo.
Ti ringrazio per il tempo trascorso insieme.