Sabrina Padrut

Ciao Daniela,
io mi chiamo Sabina Padrut e vivo a Palermo.
Ho divorato l’ebook “Il Cane Lupo Cecoslovacco” e veramente non so da dove cominciare a descrivere le sensazioni che mi ha suscitato.
Da mesi cerco su internet, mi confronto con allevatori di cani, con amici  e non puoi immaginare la delusione nel sentirmi dire che il Cane Lupo Cecoslovacco non sarebbe adatto a chi, come me, non ha mai avuto un cane.
Ma non mi arrendo e compro il tuo libro col timore, rigo per rigo, di scoprire che tutti avevano ragione.
E invece scopro che il mio istinto, come sempre, andava ascoltato.
Ogni sera ne ho letto brani al mio compagno, ogni sera mi addormentavo con una pace interiore e sentendo di essermi ricongiunta alla mia anima.
Leggo di te, della tua passione per gli animali fin da bambina, del coraggio di cambiare vita, della consapevolezza che inseguire i sogni, per quanto inizialmente possa spaventare, a lungo andare ci riporta alla nostra vera essenza.
Da due mesi è morto prematuramente il mio amatissimo gatto, per un linfoma devastante, e il vuoto che ha lasciato in casa è profondo.
Io in tutta onestà non ho mai pensato di avere un cane mio (puntualizzo “mio” perché da otto anni per metà della giornata tengo con me il Golden Retreiver della mia amica) al momento ho due lavori uno da dipendente che mi impegna la mattina e poi il mio studio il pomeriggio.
Pensare di prendere un cane e lasciarlo 6 ore ogni mattina da solo in casa mi sembra ingiusto e innaturale, ma ciò nonostante ho sempre guardato con ammirazione al Cane Lupo Cecoslovacco.
A fine anno cambierò la mia vita.
Io e il mio compagno finiremo di ristrutturare casa con terrazzo e giardino condominiale, io ne approfitterò per lasciare il lavoro da dipendente e dedicarmi a tempo pieno alla mia attività di architetto, e allora potrò gestire il mio tempo e i miei spazi, pensavo quindi di potere prendermi cura di un cane con cui condividere una nuova vita.
In Sicilia esiste un allevamento, ma le tue parole, la tua esperienza, la serenità che TU infondi non mi lasciano dubbi.
Ho migliaia di domande da farti, anche se so che non prenderei un cucciolo se non a fine anno o nella prossima primavera, comunque ne stilo un elenco abbi pazienza.
Per il momento ti ringrazio tanto per il tempo che vorrai dedicarmi, quest’estate mi piacerebbe venirti a trovare, per conoscerci e conoscere i tuoi bellissimi animali.
Grazie